Strategie….sopravvivere psicologicamente al Covid-19

Le restrizioni importanti che la situazione improvvisamente ci ha dovuto imporre ci mettono a dura prova psicologicamente, tenere la mente lucida in certi momenti non è facile, ma dobbiamo aiutarci con alcune strategie perchè dobbiamo resistere, non indebolirci. Ognuno può escogitare quelli più validi per sè, eccone alcuni che sto seguendo anch’io con la mia famiglia:
– LIMITIAMO IL TEMPO DELLE INFORMAZIONI E DI NAVIGAZIONE SUI SOCIAL per mantenere una conoscenza razionale e non farsi prendere dall’angoscia distruttiva. Impariamo ad ascoltarci…quando sentiamo l’angoscia salire chiudiamo tutto e iniziamo un’attività concreta che ci piace fare, qualsiasi
– FAVORIAMO LE RELAZIONI SOCIALI telefonando o videochiamando amici e parenti. Abbiamo l’opportunità di ritrovare persone che non sentiamo da tempo. E’ importante usare la voce perchè mobilita la nostra parte emotiva che ci riempie il cuore, se potete “guardatevi” per riconoscervi nelle espressioni
– ATTRAVERSO LA DISCIPLINA MANTENIAMO ABITUDINI E ROUTINE: alziamoci presto, anche se possiamo fare tutto con più calma, andiamo a letto non tardi di conseguenza, prendiamoci cura di noi davanti allo specchio e vestiamoci come se dovessimo uscire…basta una tuta comoda ma non rimanete in pigiama! manteniamo ordine nei pasti, inseriamo appuntamenti di attività fisica (yoga, workout da youtube) e videochiamate…oltre al lavoro per chi può mantenerlo da casa
– scriviamo una lista con degli OBIETTIVI da porci in questo periodo di reclusione, pensiamo a progetti che rimandiamo…anche tipo riordinare la cantina, imparare nuove ricette (ne trovate di fantastiche, veloci e sfiziose….quando vi ricapita di fare i tortelli!!), migliorare una lingua, scrivere, leggere, aggiustare cose….cominciamo il cambio dell’armadio!
– impariamo a MEDITARE, bastano pochi minuti al giorno, tutti i giorni, di attenzione al proprio respiro in un luogo tranquillo per imparare a riportare la mente in equilibrio, per imparare a riconoscere le nostre emozioni, solo così possiamo aiutarci a mediare con loro
– come la MINDFULNESS insegna…cerchiamo di stare sul momento presente per non angosciarci sul futuro…quando finirà, cosa ci succederà…. Prima o poi, non da un giorno all’altro, torneremo alla nostra libertà…nel frattempo pensiamo a rendere la nostra routine piacevole vivendo giorno per giorno
Ognuno di noi è diverso, per alcuni è più facile stare con se stessi, per altri è molto faticoso. Per alcuni la precarietà e la mancanza di controllo sono davvero fonte di grande ansia. Ascoltiamo i nostri bisogni, nel limite delle regole imposte e assolutamente importanti…solo così possiamo essere efficaci per noi stessi.
Distraete le ansie guardando film piacevoli e leggendo libri che appassionano la mente ed il cuore.
Prendiamoci cura della nostra mente, non solo del nostro corpo, tenete presente che sentirsi sulle montagne russe, alternando momenti di pace a momenti di pura angoscia è normale…è tutto nuovo per tutti, ognuno di noi lo sta affrontando attraverso le proprie risorse e le proprie difficoltà.
#insiemecelafacciamo



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi